Mercoledì, 13 Settembre 2017 00:00

LiDAR e droni per l’arboricoltura da legno

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nell’ambito del Progetto InBioWood sono iniziati dei particolari rilievi nelle piantagioni che vedono impiegate tecnologie innovative. La notizia è stata pubblicata anche all’interno del n. 230 della rivista forestale Sherwood – Foreste ed alberi oggi (www.rivistasherwood.it) in uscita il prossimo mese di Ottobre.

Per queste indagini vengono impiegati dei sensori LiDAR, sia aerotrasportati da drone (ALS) che a terra (TLS), utilizzati con l’obiettivo di comprendere come le chiome delle piante sono in grado di occupare lo spazio, in funzione sia dell’età che del diametro del fusto. I rilievi saranno effettuati sia negli impianti InBioWood, in Veneto, che in altre Piantagioni Policicliche di Veneto e Lombardia. Mentre il rilievo ALS misurerà tutte le piante presenti negli impianti, il rilievo TLS si concentrerà in particolare sui cloni di pioppo ‘I-214’, rilevati sia in Piantagioni Policicliche che in pioppeti tradizionali, e sul platano, rilevando per quest’ultima specie sia piante a fine ciclo che polloni di 4, 5 e 6 anni.

 

Letto 1232 volte

INBIOWOOD

Strada della Genovesa, 31/e
Verona, 
  0458569500
  0458569555
  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
   Contatti       

Privacy policy e cookie policy